Un ambiente urbano a prova d’Uomo

Le città più moderne sono state progettate e costruite per permettere e gestire un flusso sempre maggiore di automobili e altri mezzi simili.

Ampie strade, interminabili cavalcavia, tutto a favore del flusso delle automobili.

L’idea è che in questo modo le persone, gli Esseri Umani, possano spostarsi più velocemente e con maggiore agevolezza tra gli ambienti urbani.

Eppure tutto questo porta alla riduzione delle aree verdi e delle zone liberamente abitabili dall’Uomo.

Allora per chi abbiamo veramente progettato le nostre città?

Per gli uomini o per le automobili?

Le self driving cars porteranno ad una minore necessità di parcheggi.

Inoltre il loro flusso sarà più gestibile e ottimizzato, generando meno traffico.

Il trend del noleggio porterà ad una riduzione del numero stesso di automobili.

Saranno allora queste self driving cars a liberarci dal giogo del cemento?

Sarà questa la tecnologia che ci aiuterà a riprenderci i nostri spazi urbani?

Articolo di riferimento: https://www.wired.co.uk/article/centre-point-city-for-people